Giornata di Preghiera sabato 2 dicembre

Eventi ed Incontri

Giornata di Preghiera sabato 2 dicembre

-
SABATO 2 DICEMBRE 2017 ORE 17.30
CANEVARA (MASSA CARRARA)

GIORNATA DI PREGHIERA CON PAOLO BROSIO
ED IL GRUPPO DI PREGHIERA
“I FIGLI DELLA GOSPA – I FIGLI DI MARIA”

Chiesa Sant’Antonio Abate - Divina Misericordia
- Via Della Chiesa, 15 - Info: 0585.319924

Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore
Info: 0584.752757 / cell. 338.7428498 / cell. 346.4226391
E-mail: info@olimpiadidelcuore.it

Cari amici,

l’appuntamento per la prossima Giornata di Preghiera con il nostro
Gruppo “I Figli della Gospa – I Figli di Maria” sarà sabato 2 dicembre 2017 a Canevara di Massa.
Passeremo insieme pregando questo primo sabato del mese del Natale sulle pendici dell’Alta Riviera Apuo-Versiliese, dalle ore 17.30 in poi nella parrocchia dedicata anche alla Divina Misericordia, dove ci attende il parroco don Ernesto Zucchini della diocesi di Massa-Carrara, guidata dal Vescovo Sua Eccellenza Monsignor Giovanni Santucci.

La giornata di preghiera inizia subito con la Meditazione dei Misteri ed il Santo Rosario alle ore 17.30, poi la Santa Messa, celebrata dal parroco Don Ernesto Zucchini, seguita dall’Adorazione Eucaristica. 
Al termine tutti insieme per la Cena del Cuore di solidarietà per le opere di Misericordia e di Carità dell’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore.

Per informazioni contattate l’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore (0584.752757 – 338.7428498 – 346.4226391 info@olimpiadidelcuore.it) oppure Chiesa Sant’Antonio Abate (0585.319924 - Via Della Chiesa, 15 - 54100 - Canevara di Massa).

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI PREGHIERA,
SABATO 2 DICEMBRE 2017

L’appuntamento mensile de “I Figli della Gospa – I Figli di Maria” sarà a Canevara di Massa, il giorno sabato 2 dicembre 2017: 

• ORE 17.30
MEDITAZIONE DEI MISTERI E SANTO ROSARIO
Meditato da Paolo Brosio ed ispirato alle riflessioni Mariane di Sua Eminenza il Cardinale Angelo Comastri, Vicario di Papa Francesco per la Santa Sede e per la Basilica di San Pietro.

• ORE 18.30
SANTA MESSA
Celebrata dal parroco Don Ernesto Zucchini.

• ORE 19.30
ADORAZIONE EUCARISTICA
Guidata da Don Ernesto Zucchini, Presidente della Fondazione Maria Valtorta.
Animazione musicale con il musicista Mario Badiali di Querceta - Seravezza.

• ORE 20.30
CENA CONVIVIALE DEL CUORE
Nel salone dell’Oratorio parrocchiale, adiacente alla Chiesa.

SCOPI E FINALITA’ DELLA RACCOLTA FONDI:
PROGETTO MATTONE DEL CUORE – ORFANI ED ANZIANI
PRIMO PRONTO SOCCORSO CITLUK E LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA PIEVE DI SAN MICHELE ARCANGELO

L’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore ed il Gruppo di Preghiera “I Figli della Gospa – I Figli di Maria”, riconosciuto con Decreto di Approvazione Ecclesiastica ai sensi del Diritto Canonico dal Vescovo di Massa Carrara Monsignor Giovanni Santucci, hanno come obiettivo la raccolta fondi per opere di carità denominate “Progetto Mattone del Cuore” che riguardano in primis la costruzione del Primo Pronto Soccorso della storia del Comune di Citluk-Medjugorje in Bosnia Erzegovina, in un’area che riguarda 100mila residenti fra musulmani bosniaci, cattolici croati e cristiano ortodossi di etnia serba e circa 2milioni di pellegrini all’anno provenienti da tutti i paesi del mondo.

Il progetto è stato benedetto da Papa Francesco nell’udienza privata per il fondatore dell’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore, Paolo Brosio, il giorno 9 aprile 2015.
Altra priorità è la raccolta fondi per il “Progetto Nonni e Nipoti” e cioè case di accoglienza costruite nelle immediate vicinanze per orfani ed anziani abbandonati delle periferie di Sarajevo e di 48 comuni della Bosnia Erzegovina. 

I COLLABORATORI E I VOLONTARI DEL GRUPPO DI PREGHIERA
E DELLE OLIMPIADI DEL CUORE

Un ringraziamento anche al presidente dell’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore avvocato Piergiorgio Merlo di Brescia, alla vice presidente Elena Benvenutti, a suo marito Riccardo Angioli di Livorno e a tutti i collaboratori e volontari che ogni giorno si dedicano con spirito di gratuità ai servizi quotidiani nelle sedi del Gruppo di Preghiera a Canevara di Massa e dell’associazione a Vittoria Apuana di Forte dei Marmi: Iolanda Baldini (Montignoso), Patrizia Biagi (Seravezza), Angela Bono Marchi (Montignoso), Rita Silvestro (Forte dei Marmi), Barbara Barberi (Forte dei Marmi), Sergio Mazzei (Ripa di Seravezza), Luciano Lippi (Pietrasanta), Carlo Nicolai (Montignoso), Alessio Baldoni (Pietrasanta), Gianmarco Mazzucchi (Querceta), Giancarlo Del Monte (Canevara di Massa), Francesco Terranova (Massa), Amelia Lippi (Pietrasanta), Carlo Amico (Massa), Alessandro Bonocore (San Miniato) ed Emanuela Ghio (Massa).

Un ringraziamento speciale va a tutti i sacerdoti che ci assistono ogni giorno dell’anno dal punto di vista spirituale: don Ernesto Zucchini, il parroco di Canevara di Massa, e i frati francescani cappuccini di Vittoria Apuana – Forte dei Marmi: fra Antonio Severino Landi e fra Natale.

BENEFATTORI DELLE OLIMPIADI DEL CUORE
E DEL GRUPPO DI PREGHIERA

Ringraziamo ancora i benefattori che ci aiutano durante i gruppi di preghiera di ogni domenica o sabato del mese dedicato al Cuore Immacolato di Maria secondo la devozione mariana della Madonna di Fatima per la salvezza dell’umanità e il trionfo del suo purissimo cuore immacolato.

Prima di tutto ricordiamo la Venerabile Arciconfraternita Misericordia di Firenze che sta sostenendo in maniera encomiabile e con grande entusiasmo le opere di carità dell’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore. Il provveditore della Misericordia dottor Andrea Ceccherini, Roberto Settesoldi, insieme ai volontari, ai dirigenti e ad un gruppo di donatori, hanno raccolto una somma considerevole per le opere di carità per l’orfanotrofio e le case per anziani di Suor Kornelja. 
Ma non è tutto, poiché, proprio in questi giorni, hanno deciso di sostenere anche il Progetto Mattone del Cuore – Primo Ospedale di Pronto Soccorso di Medjugorje.
La Misericordia ha infatti deciso di realizzare, dopo quello di Betlemme, un centro PET (Punto di Emergenza Territoriale di Soccorso) all’interno del Presidio di Pronto Soccorso di Medjugorje, dando così vita ad un 118 in Erzegovina.
Daniele e Renata Furlani della Vittoria Assicurazioni di Bussolengo in provincia di Verona, Alessandra e Guido Guidi del catering di Firenze, Roberta e Beppe Becucci proprietari dell’hotel Bellavista all’Impruneta in provincia di Firenze, il panificio Sacchi di Massa-Carrara, il bar-pasticceria La Dolcezza “La Zebra” a Massa, Antonella e Mario Corti, Azienda Poggio al Chiuso di Tavernelle di Pesa produzione vino e olio, Caroline e Giovanni Nigra di Montelupo Fiorentino, Elisabeth Di Grano imprenditrice alberghiera di Siracusa. 

Ringrazio i parrocchiani di Canevara che si prodigano sempre al meglio per dare ospitalità ai tanti pellegrini provenienti non solo dalla Versilia ma anche dalle altre regioni d’Italia.

Paolo Brosio

Condividi su...